Presa di posizione sull’«iniziativa per l’autodeterminazione»

I diritti dei bambini non sono negoziabili. Protezione dell’infanzia Svizzera respinge con convinzione l’iniziativa per l’autodeterminazione.

Presa di posizione «La tratta di minori in Svizzera»

Il documento di posizione illustra dove è necessario intervenire a livello politico.

Presa di posizione «Introdurre a livello legislativo l’educazione senza uso di violenza!»

Conformemente alla Convenzione ONU sui diritti del fanciullo, i bambini hanno diritto a essere protetti contro le punizioni corporali. La Svizzera soddisfa solo limitatamente questo obbligo di protezione perché nelle leggi non vieta esplicitamente questo genere di punizioni.

Presa di posizione «Protezione dalla sessualizzazione nella scuola dell’infanzia e nella scuola elementare»

Presa di posizione dell’iniziativa popolare «Protezione dalla sessualizzazione nella scuola dell’infanzia e nella scuola elementare».