I bambini in un contesto di violenza domestica

I bambini che sperimentano la violenza domestica sono notevolmente esposti a tensioni psicologiche e provano paura, compassione, senso di torpore e impotenza.

La violenza domestica comprende tutte le forme di violenza fisica, sessuale, psicologica o economica. Ha quasi sempre luogo in famiglia e nell’ambiente domestico, ma può anche riguardare persone conosciute attraverso relazioni attuali o passate e che non vivono nello stesso nucleo familiare.

Ancora oggi spesso è considerata una faccenda privata. Se questo fosse vero, la violenza domestica non riguarderebbe le persone che abitano vicino, le amicizie, i membri della parentela, la scuola e nemmeno la polizia. Si tratta di un fatale errore di valutazione: la violenza non è un fatto privato! È un comportamento passibile di pena e un argomento che deve essere al centro dell’attenzione nella società.

I bambini colpiti sono esposti alla violenza domestica in molte forme diverse. La violenza fisica può manifestarsi sotto forma di percosse, scosse, violenza psicologica attraverso minacce, offese, umiliazioni o incuria e infine attraverso la violenza sessuale sotto forma di atti sessuali, con o senza contatto fisico, compiuti sul minore o in sua presenza. Inoltre, bambini e adolescenti subiscono una forma di violenza psicologica quando assistono all’uso della violenza tra i genitori o i rappresentanti legali. Sono quindi anche vittime della violenza tra i genitori. 

Le gravi conseguenze per i bambini vittime di violenza

In base alle statistiche cantonali, in circa la metà degli interventi della polizia dovuti a violenza domestica, sono presenti dei minori. Per i bambini, assistere ad atti violenti nei confronti di un genitore o una persona di riferimento vicina è una forma di violenza psicologica. Se nel luogo in cui si aspettano sicurezza e calore l’atmosfera è tesa, minacciosa, dispotica, ciò comporta per loro un forte stress psicologico. Spesso, inoltre, i genitori che hanno problemi di violenza domestica non hanno le risorse per soddisfare adeguatamente le esigenze dei loro figli: di conseguenza, i bambini vengono trascurati.

Vivere in un contesto di violenza domestica ha gravi ripercussioni sullo sviluppo dei bambini. Spesso mostrano comportamenti anormali, che si manifestano sotto forma di irrequietezza o aggressività, ma anche avvilimento o ansia; alcuni bambini, inoltre, appaiono traumatizzati. La loro situazione ha influssi negativi anche in altri ambiti, per esempio sulle competenze sociali, scolastiche e cognitive o sulla salute fisica.

Gli approcci incentrati sui bambini possono essere ancora migliorati

Negli ultimi anni in Svizzera è aumentata la consapevolezza riguardo al problema della violenza domestica. Il tema è stato affrontato in modo approfondito sia a livello federale (in particolare dall’Ambito violenza domestica dell’Ufficio federale per l’uguaglianza fra donna e uomo) sia a livello intercantonale. Generalmente, però, le attività e i provvedimenti si concentrano troppo poco sui bambini come vittime. In alcuni cantoni esistono offerte di sostegno specifico per i bambini vittime di violenza domestica. La loro valutazione dimostra l’efficacia degli approcci incentrati sui bambini. Tuttavia, manca in parte il rilevamento sistematico dei bambini colpiti e l’inserimento in modelli di assistenza e follow-up.

Materiale e download

Materiale e download

Protezione dell’infanzia Svizzera mette a vostra disposizione tutte le informazioni importanti e i materiali su questo argomento. In caso di domande, siamo a disposizione per offrirvi supporto. info@kinderschutz.ch

Offerte di prevenzione e corsi

Offerte di prevenzione e corsi
Desiderate trattare concretamente questo argomento nel vostro lavoro quotidiano? Qui trovate i nostri programmi e corsi di provata efficacia. Per maggiori informazioni o soluzioni su misura siamo a vostra disposizione: info@kinderschutz.ch

L’impegno di Protezione dell’infanzia Svizzera

Protezione dell’infanzia Svizzera menziona la violazione dei diritti dei bambini e chiede la coerente attuazione della CRC ONU in Svizzera. La Fondazione interviene in dibattiti, agisce per proteggere i bambini e chiede che i responsabili politici creino strutture adatte ai bambini e alle famiglie.

shopping_cart
Vai al carrello
0