Cartella tematica audiovisiva «Basta!»

Con la nuova cartella tematica audiovisiva «Basta!», la fondazione Protezione dell’infanzia Svizzera stimola la riflessione sulla tematica dei bambini vittime di violenza assistita. Mediante filmati e materiale scritto di accompagnamento, sensibilizza gli specialisti che lavorano con bambini e adolescenti nonché i privati interessati, affinché possano capire e sostenere meglio i bambini vittime di violenza assistita.

La Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti del fanciullo stabilisce che i bambini hanno diritto a essere protetti contro ogni forma di violenza. La violenza psicologica – la forma più frequente di violenza – comprende le minacce, le ingiurie, la derisione, le umiliazioni, il disprezzo, lo svilimento, l’isolamento o l’indifferenza. Anche la violenza assistita e la strumentalizzazione di bambini e adolescenti in conflitti crescenti tra i genitori sono considerate forme di violenza psicologica.

I bambini soffrono anche quando la violenza non è rivolta direttamente contro di loro

Quando in casa regna un clima di paura, di incertezza e di violenza, tutti i componenti della famiglia ne soffrono. I bambini ne risentono sempre, anche quando la violenza non è intenzionalmente rivolta contro di loro, ma li vede testimoni della violenza tra adulti. Il materiale della cartella tematica stimola il dibattito attraverso i seguenti interrogativi:

  • Cosa significa la violenza tra i genitori per i bambini e gli adolescenti che la vivono come spettatori?
  • Quali paure e quali pressioni suscita una tale situazione?
  • Cosa protegge e rende i bambini più forti?
  • Cosa possono fare i bambini confrontati con la violenza assistita, i famigliari, i conoscenti e le persone a cui questi bambini sono affidati?
  • Cosa può fare la scuola?
  • Quali sono le offerte di sostegno professionale destinate ai bambini confrontati con la violenza assistita?

Target

  • Docenti di scuola dell’infanzia e elementare, docenti di sostegno pedagogico, direzioni scolastiche
  • Educatori e altro personale negli asili nido o nelle strutture di custodia extrascolastica
  • Professionisti e educatori attivi nell’animazione giovanile
  • Professionisti nell’ambito della consulenza e della terapia
  • Professionisti del settore sanitario
  • Specialisti della protezione dell’infanzia
  • Studenti e docenti di indirizzi di studio sociali, pedagogici e psicologici
  • Privati interessati a questa tematica

Contenuto

* disponibile a partire da fine dicembre 2017

Iscrivetevi alla Newsletter per essere informati per e-mail sul nuovo materiale della cartella tematica sulla violenza assistita.

Il materiale può essere scaricato gratis. Copie della cartella tematica possono essere ordinate al prezzo unitario di CHF 40.- più spese di spedizione online.


Per ulteriori informazioni

Contatto

Marianne Kauer

Marianne Kauer

Collaboratrice scientifica «Programmi»

+41 31 384 29 08