Cosa significa tratta di minori?

Anche in Svizzera vi sono vittime della tratta di minori. Migliorare il riconoscimento e l’identificazione delle vittime della tratta di minori è la chiave del successo per assisterle e sostenerle in maniera adeguata.

Tra le principali categorie a rischio figurano i minori non accompagnati e separati dai genitori o dalle persone affidatarie nel settore dell’asilo e non, i bambini costretti all’accattonaggio o al furto nonché la tratta di minori a scopo di sfruttamento sessuale.

Alcune convenzioni internazionali obbligano anche la Svizzera a proteggere più giovani dalla tratta di minori: il Protocollo facoltativo alla Convenzione sui diritti del fanciullo concernente la vendita di fanciulli, la prostituzione infantile e la pedopornografia e la Convenzione del Consiglio d’Europa sulla lotta contro la tratta di esseri umani rappresentano le basi, su cui si fonda il lavoro di ECPAT Switzerland per combattere la tratta di minori.

Cosa fa ECPAT Switzerland per combattere la tratta di minori?

Anche in Svizzera vi sono bambini vittime di tratta di minori. Nell’ambito del nuovo Piano nazionale d'azione contro la tratta di esseri umani 2017–2020, ECPAT Switzerland si adopera in vari gruppi di lavoro per rafforzare la protezione dei bambini vittime di tratta di minori in Svizzera.

Per garantire a questi bambini l’assistenza e il sostegno necessari occorre migliorare il riconoscimento e l’identificazione delle vittime. Per questo motivo, ECPAT Switzerland ha elaborato un manuale pratico, corredato di un elenco bibliografico, che aiuta a identificare potenziali vittime di tratta di minori e offre raccomandazioni su come assisterle.