Insieme senza violenza

Qualsiasi esperienza violenta causa dolore e rappresenta una violazione della dignità e dell’integrità psicofisica dei bambini e degli adolescenti.

In occasione del No Hitting Day, la Giornata dell’educazione non violenta, che si celebra il 30 aprile, Protezione dell’infanzia Svizzera ricorda che la violenza non è mai una soluzione e non è accettabile in alcuna forma.

Nella situazione attuale, le famiglie sono sottoposte a una pressione enorme. Le incognite sanitarie ed economiche unite alla necessità di improvvisarsi docenti dei figli e di lavorare da casa possono portare i genitori allo stremo. Questa pressione rischia di sfociare nella violenza domestica. In queste circostanze eccezionali occorre proteggere efficacemente i bambini dalla violenza.

Insieme, senza violenza, anche nelle situazioni di crisi

È possibile convivere senza violenza. Soprattutto nei periodi in cui la vita quotidiana delle famiglie si svolge quasi esclusivamente tra le quattro mura domestiche, per proteggere i nostri figli è importante non lasciare spazio alla violenza. C’è sempre un’alternativa alla violenza.