Giornata per i diritti dell’infanzia 2020

  • È sbagliato e indegno ricorrere alla paura come metodo educativo.
  • Il 20 novembre è la Giornata dei diritti dell’infanzia perché ogni bambino dovrebbe poter crescere in modo sicuro e dignitoso.
  • C’è sempre un’alternativa alla violenza.


  • La pressione e l’oppressione non sono metodi educativi legittimi.
  • Il 20 novembre è la Giornata dei diritti dell’infanzia. Troppo spesso si ricorre ancora alle punizioni psicologiche o fisiche.
  • C’è sempre un’alternativa alla violenza.


  • La trascuratezza pregiudica lo sviluppo infantile.
  • Il 20 novembre è la Giornata dei diritti dell’infanzia perché le punizioni psicologiche o fisiche da parte dei genitori continuano a essere all’ordine del giorno.
  • C’è sempre un’alternativa alla violenza.


  • Nessun bambino dovrebbe essere esposto alla violenza di coppia.
  • Il 20 novembre è la Giornata dei diritti dell’infanzia. Ogni bambino ha diritto a un’educazione non violenta.
  • C’è sempre un’alternativa alla violenza.