Xenia Schlegel è la nuova direttrice di Protezione dell’infanzia Svizzera

Il Consiglio di fondazione di Protezione dell’infanzia Svizzera ha eletto Xenia Schlegel (52) come nuova direttrice. Esperta riconosciuta del settore, la Schlegel mette in chiaro le sue priorità, tra cui l’ancoraggio normativo di un’educazione senza violenza.

In Svizzera i bambini avrebbero il diritto a un’educazione senza violenza, né fisica, né psicologica. «Perciò per il nostro lavoro è fondamentale impegnarci affinché la società in Svizzera cambi mentalità e l’educazione senza violenza venga sancita dalla legge», dice la Schlegel. Particolarmente preziosa sarà quindi la sua stretta collaborazione con la presidente del Consiglio di fondazione Yvonne Feri, che è anche consigliera nazionale a Berna.

Per affrontare i suoi nuovi compiti, Xenia Schlegel può contare su circa 30 anni di esperienza professionale in ambito dirigenziale, di posizionamento organizzativo e lavori pubblici. Per quattro anni è stata direttrice marketing e membro del consiglio direttivo del settore marketing, comunicazione e fundraising dell’organizzazione per i diritti dei bambini Save the Children Svizzera.

«Sono felicissima di avere come nuova direttrice della fondazione Protezione dell’infanzia Svizzera un’esperta qualificatissima della portata di Xenia Schlegel», dice Yvonne Feri. «Grazie al suo ampio know-how, alla sua vasta rete e alla sua lunga esperienza, dispone dei migliori presupposti per continuare a sviluppare la fondazione e le sue attività».

Per Schlegel tra questi rientra anche la maggiore sensibilizzazione di un pubblico più vasto sui temi della protezione dell’infanzia in Svizzera. «Il nostro team è preparato al meglio per svolgere questi compiti», dice la nuova direttrice della fondazione Protezione dell’infanzia Svizzera.

Contatto

Yvonne Feri, Presidente del Consiglio di fondazione, yvonne.feri@kinderschutz.ch, Tel. 079 781 20 43

Torna indietro